SCARICA UNI 11224

Prima di passare alla fase esecutiva delle prove, occorre controllare la presenza dei documenti riguardanti il controllo iniziale. Le prove ed i controlli devono essere formalizzati mediante la compilazione di appropriate liste di controllo. Controllo periodico Almeno ogni 6 mesi Secondo il piano di manutenzione programmata dal responsabile del sistema. Questa deve prevedere un controllo visivo atto a verificare che le apparecchiature siano in condizioni operative ordinarie e non presentino danni visibili. Tali operazioni non modificano il numero di rivelatori, centrali, pulsanti ed altri dispositivi installati. In ogni caso, per i sistemi ubicati in luoghi con pericolo di esplosione diversi dalle miniere , devono essere seguite le indicazioni della CEI EN Ubicazione attività protetta 2.

Nome: uni 11224
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 36.24 MBytes

Controllo effettuato per verificare la completa e corretta funzionalità delle apparecchiature e delle connessioni e la positiva corrispondenza con i documenti del progetto esecutivo. Avendo caratteristiche differenti, soprattutto in relazione al tubo di campionamento, i procedimenti di prova devono fare riferimento anche alle normative pertinenti nonché alle eventuali indicazioni del progettista. Questa deve prevedere un controllo visivo atto a verificare che le apparecchiature siano in condizioni operative ordinarie e non presentino danni visibili. Apr 12, Verifica della efficacia dei sistemi di segnalazione locali Datore di lavoro o persona da lui preposta delegata secondo la legislazione vigente.

Capitoli di questo articolo

Nel caso in cui non fosse possibile effettuare un ripristino nella normale condizione il punto generante la condizione di allarme deve essere momentaneamente disabilitato in attesa delle opportune azioni correttive. È proibito qualsiasi utilizzo in rete LAN, internet, ecc.

Verificare le condizioni di pulizia delle apparecchiature; tali condizioni devono essere assicurate anche dopo il termine di esecuzione delle prove.

I documenti che costituiscono la registrazione formale dei controlli devono essere sottoscritti, come minimo, dal tecnico che ha effettuato le prove e dal responsabile del sistema o da persona delegata dallo stesso presso il quale sono stati effettuate le prove. Linea di rivelazione con rivelatori convenzionali A seguito delle seguenti condizioni prodotte sulla linea: Please fill this form, we will try to respond as soon as possible.

  SCARICA GLEE

Quando previsto, il collegamento degli schermi è importante per assicurare il corretto funzionamento dei sistemi. Decreto legislativo del… Leggi 111224. Le schede di controllo in allegato A controllo iniziale e B controllo periodicosono: Ci sono parecchi articoli che parlano del mantenimento in efficienza dell’impianto di rivelazione fumi; d.

Prima di iniziare le prove, è necessario documentarsi circa le sequenze logiche previste dai comandi e dalle ripetizioni.

Manutenzione e controllo dei sistemi di rivelazione incendi UNI 11224

Datore di lavoro o persona da lui preposta delegata secondo la legislazione vigente. Controllo effettuato per verificare la completa e corretta funzionalità delle apparecchiature e delle connessioni unu la positiva corrispondenza con i documenti del progetto esecutivo.

uni 11224

I rivelatori di temperatura lineari differiscono 1122 loro un anche per la tipologia di funzionamento. La sorveglianza è effettuata dal personale incaricato, normalmente presente nelle aree oggetto della protezione. Rivelatore sensibile a più di un fenomeno causato dall’incendio.

Inoltre effettuare il controllo dei contatti delle stesse e del successivo ripristino della comunicazione radio. Registrazione del documento di intervento sottoscritto dal personale tecnico qualificato incaricato della manutenzione. Capitoli di questo articolo Attrezzature, documentazione e metodologie da impiegare durante le verifiche Norma UNI — Manutenzione dei sistemi di rivelazione incendi.

In particolare è redatto in riferimento alla Guida per… Leggi tutto. Verificare, almeno mensilmente, che materiale di consumo quale carta per stampante sia presente in quantità sufficiente oppure effettuare riordino.

UNI 11224 2011

Prima di passare alla fase esecutiva delle prove, occorre controllare la presenza dei documenti riguardanti il controllo iniziale. Sistemi di rivelazione incendi – Controllo iniziale e manutenzione Rev. Le prove ed i controlli devono essere formalizzati mediante la compilazione di appropriate liste di controllo.

  SCARICA ULTIMA VERSIONE WINZIP GRATIS

Tutti i singoli dispositivi costituenti il sistema devono essere provati seguendo le istruzioni uno dal produttore e, obbligatoriamente, le verifiche devono interessare: Verifica delle condizioni e delle segnalazioni di allarme Verifica dello stato delle fonti di alimentazione Vengono individuate sei fasi, attraverso le quali esercitare un controllo sul sistema di rivelazione incendi, il cui significato, in ordine cronologico, è il seguente:.

Anche nella norma UNI troviamo unk capitolo sottoscrizione dei documenti presente anche nella norma UNI CEI in riferimento alle verifiche sull’illuminazione di sicurezza.

UNI – Free Download PDF

Dic 27, Esempio sostituzione di singoli apparati rivelatore, pulsante, vetrino, batteria, filtro, ecc. Rivelatore che risponde alla temperatura sorvegliata in unii di una linea continua.

uni 11224

A Title 1122 here’s some amazing content. Nel caso gli ambienti nei quali insiste il sistema di protezione che non siano ancora stati adibiti al loro utilizzo operativo o si trovino ancora nella ui di cantiere: In ogni caso, verificare che le segnalazioni e le eventuali attivazioni comandate dal sistema di protezione non determinino condizioni di pericolo per le persone o vadano a causare azioni indesiderate o in grado di produrre danno alle cose.

Prima di passare alla fase esecutiva delle prove, occorre controllare la presenza dei documenti riguardanti il controllo 112244. Per verificare il corretto dimensionamento della sezione dei cavi e del sistema di alimentazione, si raccomanda di controllare che la tensione minima di alimentazione misurata sui dispositivi periferici sottoposti ad attivazione con la sola alimentazione secondaria batteria, UPS, ecc.

No Comments

Categories: Giochi